Carbonara di melanzane

  • Porzioni: 4/6 pp
  • Livello: 1/5
  • Preparazione: 20 min
  • Tempo di cottura: 20 min
  • Stagione: Per ogni stagione

La carbonara è un piatto che rappresenta l’essenza stessa della semplicità, e proprio per questo nella sua preparazione assume un ruolo importantissimo la freschezza e l’estrema qualità dei pochi ingredienti, al fine di ottenere un perfetto bilanciamento tra i sapori di cipolla, pancetta e uova.

Ci sono diverse storie sull’origine di questo comunissimo piatto; una tra le più accreditate lo vorrebbe creato dai carbonari, le persone addette alla custodia del carbone, proprio per la grande semplicità degli ingredienti. Una versione anglosassone narra che fu ideata nel periodo della seconda guerra mondiale, durante il quale i soldati americani avevano a disposizione uova e pancetta in abbondanza.

Comunque sia nata, questa ricetta è presente nella tradizione culinaria di molte regioni italiane, magari con qualche piccola variazione di ingredienti rispetto all’originale. Io, ad esempio, preferisco usare un particolare tipo di pasta, gli gnocchetti Sardi, ma non è raro trovare un’aggiunta di verdure come spinaci o melanzane.

Vi consiglio infine, qualunque possa essere la vostra variante, di mantenere inalterato la tecnica di esecuzione al fine di raggiungere una consistenza cremosa e soffice, caratteristica principe di questo delizioso capolavoro gastronomico.

Ingredienti

  • 500gr. di gnocchetti sardi
  • 4 uova
  • 100gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 100ml. di crema di latte per cucina
  • 2 melanzane
  • 200gr. di pancetta
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe

Mettete le uova, la crema di latte ed il formaggio in una ciotola grande abbastanza da permettervi di mescolare energicamente tutti gli ingredienti. Dopo 2/3 minuti lasciate riposare da una parte il composto. Tagliate le melanzane a cubetti e fateli saltare in una padella, dove precedentemente avrete scaldato l’olio di oliva. Cuocete per 4/5 minuti, finché la consistenza delle melanzane non risulterà soffice.

In un’altra padella iniziate a cuocere la pancetta, già tagliata in strisce abbastanza grosse, e terminate la cottura quando questa risulterà croccante e il grasso si sarà sciolto.

Portate ad ebollizione l’acqua per la pasta in una pentola ed ivi cuocete gli gnocchetti al dente. Scolateli e saltateli insieme alla pancetta ed alle melanzane.
Ed ora ecco arrivare il momento magico, spegnete il fuoco ed aggiungete la “crema” di carbonara (uovo, parmigiano e crema di latte); se il composto fosse troppo liquido riscaldate brevemente e con estrema attenzione, perché il calore potrebbe trasformare il tutto in un gigantesco uovo strapazzato. Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere la cremosità desiderata e servite in tavola. Buon appetito!

Consigliato con questa ricetta