Paccheri con fiori di zucca e zucchine

  • Porzioni: 4/6 pp
  • Livello: 2/5
  • Preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura: 15 min
  • Stagione: Primavera

I fiori di zucca sono da sempre considerati il simbolo della primavera, ed oggi vi andiamo a proporre una ricetta suggerendovi un modo alternativo su come utilizzare questo prodotto. Tradizionalmente i fiori sono ripieni o fritti, ma visto l’avvicinarsi della prova costume vogliamo darvi un piatto altrettanto saporito, ma che sia anche fresco e leggero.

Il sapore delicato dei fiori di zucca ben si coniuga con quello più intenso delle zucchine e risulta un ideale accompagnamento per i paccheri.

La leggenda dice che la pasta è di così grandi dimensioni perché una volta veniva utilizzata per il contrabbando di spicchi d’aglio da e per l’Italia, quando il governo austriaco vietò il commercio di quell’ingrediente.

Questo piatto ben si abbina al Rosato Santa Cristina I.G.T, vino che esalta al meglio, grazie alla sua freschezza e alla sua delicata aromaticità, i sapori eleganti ma intensi di questa ricetta primaverile.

Ingredienti

  • 500gr. di paccheri
  • 6 zucchine
  • 20 fiori di zucca
  • 200ml. di brodo vegetale
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe

Per prima cosa rimuovete l’interno dei fiori di zucca cercando di non danneggiare il fiore stesso e dividetelo in 4 parti. Poi passate a lavare e successivamente a tagliare le zucchine; potete scegliere la forma che volete, noi vi consigliamo di tagliarli a mezzaluna. Passateli quindi in padella con l’olio di oliva e cuoceteli a fuoco medio, ma lasciateli croccanti.

Mettete a bollire l’acqua, nel frattempo mescolate 3/4 dei fiori di zucca con le vostre zucchine e cuocetele per un ulteriore minuto. Aggiungete del brodo vegetale e trasferite il tutto in un contenitore dove frullerete tutti gli ingredienti fino ad ottenere un salsa consistente, senza dimenticare di aggiustare con sale e pepe.

Quando i Paccheri saranno cotti, amalgamateli con la salsa e aggiungete i rimanenti fiori di zucca per decorazione. Versate dell’olio extra vergine di oliva e portate in tavola. Buon appetito!

Consigliato con questa ricetta