Stinco di agnello brasato al Chianti con purea di sedano rapa

  • Porzioni: 4/6 pp
  • Livello: 3/5
  • Preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura: 2 h 30 min
  • Stagione: Inverno

Ingredienti

  • 4 stinchi di agnello puliti
  • 200gr. di soffritto di sedano, carota e cipolla
  • Rosmarino
  • Alloro
  • ½lt. di Santa Cristina rosso
  • 100ml. di mosto cotto
  • 50gr. di sciroppo di amarena
  • 50gr. di concentrato di pomodoro
  • ½lt. di brodo

Purea

  • 400gr. di sedano rapa a cubi di circa 3 cm
  • ½lt. di latte
  • ½lt. di acqua
  • 50gr. di scalogno tritato
  • Sale

Rosolare gli stinchi insieme al soffritto di sedano, carota e cipolla. Una volta imbruniti aggiungere il vino, il mosto, lo sciroppo di amarena, il concentrato di pomodoro e le erbe. Condire e cuocere lentamente al coperto per circa 2 ore.
Quando la carne sarà tenera, rimuoverla dalla salsa e passare il liquido attraverso un colino a maglia fine. Riporre la carne nella salsa filtrata.

Bollire il sedano rapa in una soluzione di acqua e latte. Quando sarà cotto, scolare tenendo da parte il liquido di cottura. Soffriggere lo scalogno finché non sarà dorato, quindi aggiungere il sedano rapa e coprire a livello con il liquido di cottura. Riportare sul fuoco per circa 1 minuto, condire con sale e pepe, quindi frullare. Servire lo stinco sopra al purè.

Consigliato con questa ricetta