Tortelli di burrata e porcini con salsa di pomodoro e funghi di stagione

  • Porzioni: 4 pp
  • Livello: 3/5
  • Preparazione: 1 h
  • Tempo di cottura: 20 min
  • Stagione: Autunno

Per rallegrare i grigi inverni Toscani non c’è niente di meglio che portare in tavola quella meraviglia della natura conosciuta col nome di fungo porcino. Oggi andremo a scoprire le sue qualità organolettiche grazie ad un incredibile ripieno che renderà indimenticabile dei semplici tortelli.

Andremo inoltre ad unire le tradizioni culinarie di due singole regioni italiane: Toscana e Puglia; il ripieno dei tortelli, infatti, sarà composto da un mix di funghi porcini e burrata che esalterà le tradizioni culinarie delle due regioni. La cremosità della burrata si sposerà alla perfezione con il porcino, esaltando al meglio la complessità dei sapori del fungo stesso.

Divertitevi inoltre a stendere con le vostre mani la paste del tortello: il procedimento è molto semplice, basta giusto un po’ di buona volontà!

Gustate l’intenso sapore di questo piatto con gli amici o in famiglia ed un raggio di sole riscalderà il vostro inverno.

Ingredienti

Per la pasta

  • 200gr. di semolino
  • 200gr. di farina 00
  • 2 tuorli d’uovo
  • 15ml. di olio extra vergine di oliva
  • 40ml. di acqua calda
  • Un pizzico di sale

Per la salsa

  • 2 pomodori maturi
  • 200gr. di funghi (puliti e tagliati)
  • 200gr. di parmigiano reggiano
  • 100ml. di latte
  • Timo

Per il ripieno

  • 200gr. di burrata
  • 100gr. di porcini freschi (puliti)
  • 50gr. di ricotta fresca

Mescolate tutti gli ingredienti per la pasta, impastate bene ed avvolgete il tutto in una pellicola trasparente facendo riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.
Per il ripieno, fate cuocere i funghi porcini in una padella con dell’olio di oliva fino a che non risulteranno morbidi. Una volta cotti, metteteli in un recipiente ed incorporatevi la burrata e la ricotta, aggiungete sale e pepe e lasciate raffreddare l’impasto.

Per fare i tortelli togliete l’impasto dalla pellicola e passatelo in una macchina per la pasta, scegliendo il livello più fine del vostro rullo tirafsfoglia.

Una volta tirata la sfoglia (più fine è, meglio è), tagliatela in diversi larghi cerchi (due per ogni tortello) e ponete al centro di ognuno di essi un cucchiaio di ripieno.
Inumidite i bordi della pasta e metteteci sopra l’altro cerchio, pressate bene ai bordi al fine di eliminare ogni traccia di aria residua ed il vostro tortello avrà preso forma.

Cuocete i tortelli in abbondante acqua salata per circa 3 minuti.
Per la fonduta di formaggio, portate ad una lenta ebollizione il latte ed amalgamatevi il parmigiano. Cuocete a fuoco lento finché la consistenza della vostra salsa non apparirà liscia e vellutata.

Per la salsa, fate saltare in padella con olio di oliva i vostri funghi ed il pomodoro per circa dieci minuti.

Ora è il momento di assemblare il piatto. Cuocete la pasta al dente e intanto disponete sul piatto di portata un sottile velo di fonduta. Appoggiatevi i tortelli ed aggiungete la salsa sopra di essiFinite con un pizzico di timo e olio extra vergine di oliva. Buon appetito!

Consigliato con questa ricetta