TROFIE CON CALAMARI, ZUCCHINE E POMODORINI

By Apicius International School of Hospitality

PORZIONI: 4/6 persone

Il periodo estivo, come il ritorno dalle vacanze, richiede pietanze leggere, fresche, facili e veloci da preparare in modo da non rimanere troppo tempo intrappolati in cucina. Le verdure in genere e le zucchine in particolare sono perfette in questa stagione, abbinandosi molto bene anche a una vasta varietà di frutti di mare.

E che dire dei fiori delle zucchine… sono meravigliosi in tanti modi, semplicemente tritati, fritti o ripieni, e riescono a rendere unico qualsiasi piatto.

Vi suggeriamo di comprare queste verdure sempre con il loro fiore attaccato, dal quale potrete osservare la loro freschezza e potrete ricavare nuove idee per le vostre ricette.

Il piatto di questa settimana ha tutti gli ingredienti per essere il compagno perfetto per l’estate; i suoi sapori, infatti, audaci e delicati al tempo stesso, creano una fresca e leggera armonia.

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 10 minuti

Ingredienti

Ingredienti

— 500gr. di trofie (o qualsiasi altra pasta)

— 250gr. di calamari (già puliti)

— 3 zucchine medie

— 900gr. di pomodoro San Marzano

— 100gr. di pomodorini

— 1 spicchio d’aglio

— 1 mazzetto di prezzemolo

— Olio extra vergine di oliva

— Sale e pepe

Procedimento

  1. Portate una pentola d’acqua ad ebollizione aggiungendo la giusta quantità di sale.
    Affettate sottilmente tutti i calamari, tagliate i pomodori in quarti e le zucchine a metà per lungo, quindi affettatele sottili a forma di mezza luna.
    Mettete le trofie nell’acqua bollente e cuocetele al dente.
  2. In una padella larga, a fuoco medio, fate imbiondire uno spicchio d’aglio e toglietelo subito. Aggiungete i calamari e saltateli per 1 minuto (se cuociono di più diventano duri e gommosi), quindi condite con sale e pepe. Aggiungete le vostre zucchine che devono diventare tenere e infine i pomodorini.
  3. Una volta che la pasta è cotta, saltatela con la vostra salsa di calamari, usando un po’ d’acqua di cottura per amalgamare meglio tutti gli ingredienti. Cospargete il piatto con il prezzemolo tritato e i vostri fiori di zucca, un magico tocco finale per intensità di profumo e colore, poi servite. Buon appetito!
VOTA LA RICETTA

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Abbina questa ricetta con...

Scopri altro

Cookbook

Scopri altro

Cookbook

Scopri altro

Cookbook

Iscriviti
alla
Newsletter

Iscrivendoti alla Newsletter dello Shop Santa Cristina sarai sempre aggiornato sui nostri Vini e le nostre Specialità.