Uovo in camicia con asparagi e olio di tartufo

  • Porzioni: 4 pp.
  • Livello: 2/5
  • Preparazione: 5 min.
  • Tempo di cottura: 20 min.
  • Stagione: Primavera

Questa è una pietanza afrodisiaca, semplice e facile da preparare, e come molte pietanze richiede soltanto la miglior qualità degli ingredienti per ottenere un buon risultato, necessitando di soli tre prodotti: uova, asparagi e olio di tartufo.

Nel mondo dei buongustai il tartufo è considerato un prodotto che costa più dell’oro. I tartufi sono preziosissimi, in particolare il tipo bianco, e sono usualmente troppo cari per la maggior parte dei consumatori. Una volta si credeva che il tartufo crescesse in luoghi dove si era abbattuto un fulmine, tuttavia ci sono molte spiegazioni scientifiche per i luoghi di provenienza. Simili al fungo, trascorrono la loro vita appena sotto la superficie di terreni vicino alle radici degli alberi. A seconda del terreno e del tipo di albero (ciliegio, quercia, castagno) ciascun tartufo ha una propria unicità, un proprio odore e un proprio sapore. Ed è proprio questo intenso rapporto con la nostra madre terra che lo rende afrodisiaco.
Fortunatamente, per la maggioranza delle persone, vi sono molti prodotti succedanei di questa piccola meraviglia (burro, olio, formaggi) che ci permettono di degustare il sapore e il gusto del tartufo senza andare in banca per un prestito.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 4 fette di pane croccante
  • Olio al tartufo
  • Pepe nero
  • Sale marino
  • Aceto di vino bianco

Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, aggiungete il sale e immergete poi gli asparagi con le punte appena sopra la linea di galleggiamento (questo permette loro di cuocere in modo uniforme). Quando le punte sono morbide, togliete gli asparagi e metteteli in acqua fredda per fermare il processo di cottura e mantenere colore e sapore.

Portate un’altra pentola d’acqua ad ebollizione e abbassate a fuoco medio, quindi aggiungete una spruzzata di aceto, che aiuta gli albumi a rimanere uniti e a rassodare, togliete le uova dal guscio e mettetele nell’acqua bollente. Dopo pochi minuti, quando il tuorlo è ancora soffice, togliete le vostre uova.

Tostate il pane fino a renderlo dorato. Mettetevi sopra prima gli asparagi asparagi, poi il primo uovo in camicia. Condite con pepe nero macinato fresco e sale marino e rifinite con un po’ d’olio di tartufo.
Buon appetito!

Consigliato con questa ricetta